Doppio “meno” non fa “più” – postilla

L’ignoranza è un male endemico, insito nella società. La sua presenza produce disastri.

Come si combatte? Quali mezzi può adoperare uno Stato – inteso come comunità e governo – per contrastarla? Ha senso promulgare una legge contro di essa, per bandirla e proibirla? Ovviamente no. Contro l’ignoranza lo Stato promuove e cura (o almeno dovrebbe farlo) l’istruzione e l’educazione dei suoi cittadini. E se proprio deve reprimere e punire, punisce i crimini (quindi gli atti concreti) che derivano dall’ignoranza, non l’ignoranza stessa.

Ecco, con il negazionismo la questione è esattamente la stessa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...